Collegati | Registrati

Le aziende del settore biomedicale evolvono: i numeri

Le aziende del settore biomedicale evolvono: i numeri

cellphone-1852898_640

Grazie a Riccardo Dainese di EUMED, realtà di rilievo nel settore biomedicale che si occupa di supporto alle aziende che commercializzano dispositivi medicali, stiamo scoprendo quanto questo settore sia in continua evoluzione e trasformazione.

Abbiamo chiesto a Riccardo Dainese di delineare l’attuale andamento del mercato dei dispositivi medici in Italia e dell’andamento del settore biomedicale.

“La fornitura di dispositivi medici e i servizi collegati costituiscono un segmento di mercato importante e in continua espansione sia a livello internazionale, sia a livello europeo e nazionale. Si tratta di un settore ad alta intensità tecnologica e di innovazione, con rilevanti investimenti in ricerca e sviluppo (R&S), con importanti studi clinici e un’occupazione specializzata corredata da titoli di studio specialistici.
Il tessuto industriale e distributivo nazionale si compone di numerose imprese, in buona parte di micro e piccole dimensioni, e start-up tecnologiche.
Il principale mercato di destinazione è rappresentato dalla sanità pubblica e privata, cui sono destinate oltre il 70% delle vendite del settore.
Negli ultimi anni le esportazioni sono cresciute (+8% nel 2015) e hanno trainato la manifattura (+9%); in crescita anche le importazioni e il mercato interno (+6%).
Relativamente all’anno 2014, sono state censite 4.480 imprese che operano nel settore e occupano oltre 68.000 dipendenti.
Il 43% si occupa di distribuzione, il 53% di produzione e il 4% di servizi. Le imprese multinazionali sono il 13%, ma il loro fatturato rappresenta il 60% del totale (Fonte Assobiomedica).”

Insieme ad EUMED e grazie a Ca’ Foscari Challenge School, abbiamo realizzato un Corso di Alta Formazione per i professionisti del settore medicale che vogliono acquisire competenze tecniche del settore e affinare le competenze trasversali che consentono di migliorare le relazioni nella vendita e l’approccio commerciale.

Si tratta di un Corso smart, strutturato in 5 moduli:

  • - Modulo 1 - Lo scenario e la mappa delle competenze di chi opera nel settore;
  • - Modulo 2 - Caratteristiche gestionali delle aziende fornitrici di dispositivi medici nel settore ospedaliero;
  • - Modulo 3 - Il sistema regolatorio nel settore pubblico ospedaliero e nel campo dei dispositivi medici;
  • - Modulo 4 - La disciplina degli appalti e i contratti con gli enti pubblici;
  • - Modulo 5 - Il processo di vendita complessa.

Ciascun  professionista può scegliere di approfondire anche un solo tema, fondamentale per l’attività manageriale, a scelta fra gestionale, normativo e contrattualistica con gli enti pubblici (Modulo 2, 3 o 4).

Il Corso inizia il 22 settembre: hai la possibilità di iscriverti con la quota early bird fino al 31 luglio: approfittane! Iscriviti direttamente sul sito di Ca’ Foscari Challenge School.

Vuoi conoscere il settore e avere un’anticipazione del Corso? Vieni all’evento introduttivo il 23 giugno: è gratuito, ma è necessario iscriversi!

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Devi essere autenticato per lasciare un commento.